Translation services

giovedì 29 novembre 2007

Grazie di Cuore

Grazie di cuore al tranviere della linea 3 che lunedì mattina mi ha soccorsa.
Stavo male, malissimo, e stavo cercando di tornare a casa da lavoro per mettermi a letto. C'ero quasi riuscita, ma poche fermate prima di casa mia ho capito che non ce l'avrei mai fatta. così sono scesa dal tram e ho raggiunto un angolino di verde chuso tra la siepe e le rotaie per star male "in pace". Perchè oltre al male fisico c'è anche la vergogna, l'umiliazione di stare male in pubblico, l'imbarazzo di schifare il proprio "prossimo". Un tranviere invece mi ha visto ed è sceso dal tram, è stato molto gentile, mi ha aiutato, voleva chiamare un'ambulanza prima, ed accompagnarmi a casa quando l'ho rifiutata. Al momento ero molto imbarazzata, ma vorrei dirgli che il suo gesto è stato molto apprezzato, è bello sapere di poter contare sugli altri. :O)
Grazie di cuore a lui, e a tutti quelli come lui.

1 commento:

Sergio ha detto...

Ci sono ancora persone con un alto valore di senso civico. Meno male!